Perizia su Celle Telefoniche

Oltre all’analisi e alle perizie sui tabulati telefonici, lo Studio esegue perizie sulle celle telefoniche realizzate tramite strumentazione avanzata e professionale che certifichi l’intensità del campo di rete telefonica nelle varie posizioni rilevanti per l’indagine difensiva o dell’accusa.

L’analisi delle celle telefoniche permette, ad esempio, una mappatura della copertura di rete degli operatori di telefonia mobile utilizzabile poi in ambito giudiziario per ricostruire spostamenti, posizioni geografiche, eventualmente riscontrare o confutare alibi e dichiarazioni. La relazione tecnica prodotta a seguito dell’analisi delle celle telefoniche e della loro copertura ha valore legale e può essere prodotta sotto forma di perizia giurata e asseverata utilizzabile in processi civili o penali, ad esempio in ambito di CTP della difesa o a supporto della Parte Offesa.

Anche in caso di controversie con operatori telefonici può essere strategica la possibilità di produrre una perizia sulle celle telefoniche ottenuta tramite l’analisi statica e dinamica sul campo delle emissioni delle stazioni base BTS con ricostruzione geografica della copertura e dell’intensità del segnale, non soltanto delle celle serventi, utilizzando diversi canali di trasmissione come GSM, EDGE, GPRS, WCDMA, HSPA, CDMA, EV-DO, LTE.

Le analisi e le misurazioni di rete e campo telefonico tramite strumentazione certificata possono essere realizzate in esterni o all’interno di edifici, nei sotterranei/cantine, in garage o nei box, mappando la copertura sulle diverse frequenze in base alla posizione del soggetto all’interno delle stanze, vicino alle finestre, nei corridoi.

Nella richiesta di perizia devono essere specificate le condizioni e il contesto nel quale le misurazioni di campo della rete cellulare telefonica devono essere svolte, precisando l’operatore coinvolto (Telecom/TIM, Vodafone, Tre H3G, Poste Mobile, Wind, etc…), le posizioni GPS all’interno delle quali si richiede il rilevamento delle emissioni delle antenne della rete telefonica mobile, il tipo di frequenze (GSM, 2G, 3G, 4G) e il canale di cui si richiede la perizia sulla copertura di rete (voce, dati, etc…). Poiché la rete di telefonia mobile è soggetta a modifiche spesso imprevedibili ma legate a condizioni atmosferiche, giorno della settimana, eventuali festività o movimenti massicci di popolazione (es. manifestazioni, assembramento di persone, etc…) è necessario specificare anche le condizioni nelle quali è auspicabile che vadano eseguite le misurazioni scientifiche che andranno inserite all’interno della perizia sulle celle telefoniche.

La perizia tecnica sui segnali radio delle antenne cellulari conterrà dettagli sulla localizzazione delle celle telefoniche agganciate in specifiche posizioni da soggetti dotati di dispositivi mobili come cellulari, telefonini, tablet, notebook o navigatori satellitari, il loro raggio di copertura all’interno della mappa geografica, i possibili passaggi di celle durante gli spostamenti o in posizione statica e ulteriori informazioni utili a ricostruire dinamiche a fini investigativi.