Perizia Motori di Ricerca

Perizia SEO su Ottimizzazione per Motori di RicercaSempre più spesso vengono richieste perizie tecniche sulle attività SEO d’indicizzazione e ottimizzazione del sito per Google o Bing da parte di Consulenti SEO o Web Agency che hanno operato attività di ottimizzazione dei siti per motori di ricerca.

La Perizia SEO relativa ai motori di ricerca consiste nell’analizzare i parametri d’indicizzazione del sito web per valutare le attività SEO svolte da SEO Agency ed Esperti SEO, con diverse finalità, come analisi keyword density, utilizzo di anchor, meta tags, robots, alt, title ma anche problematiche più complesse come utilizzo corretto dei redirect 301/302, delle pagine di errore 404, delle sitemap, dei link uscenti e backlink entranti, dei tag/categorie, dei parametri alt e title delle immagini, dell’eventuale utilizzo dei marchi altrui nelle proprie pagine, nei propri link o immagini.

Talvolta può venir richiesta la perizia informatica di certificazione della presenza di particolari contenuti su siti web e del posizionamento di tali siti nelle SERP dei motori di ricerca, geolocalizzando opportunamente le ricerche in base a nazione, città, lingua del browser, tipo di dispositivo (desktop, smartphone, tablet) al fine di valutare l’efficacia delle attività di ottimizzazione per motori di ricerca realizzate sul sito web. L’attività di perizia SEO viene realizzata utilizzando strumenti e tecniche che forniscano valutazioni oggettive e la possibilità di certificare i risultati attribuendo data certa e garantendo la provenienza dei dati e dei parametri di valutazione.

Il perito informatico che esegue la Perizia SEO ha il compito di valutare gli aspetti tecnici legati all’interazione tra il sito web e i motori di ricerca, spesso trascurati negli aspetti contrattuali tra cliente e fornitore ma alla fine dei conti essenziali per un buon posizionamento.

Anche le tecniche utilizzate per ottimizzare i siti per i motori di ricerca possono essere oggetto di analisi, come Google stesso precisa nella sua Guida di Search Console, sono lecite le tecniche di WhiteHat SEO mentre vengono bandite quelle di BlackHat SEO, che fanno uso di strumenti come cloacking, acquisto/vendita/scambio di link, link di anchor text pieni di parole chiave, inbound o outbound link di dubbia reputazione, utilizzo di programmi o servizi automatizzati per creare link al proprio sito, il tutto finalizzato a migliorare il pagerank del proprio sito web. Le perizie SEO sull’ottimizzazione per motori di ricerca hanno anche il fine di valutare il tipo di tecniche utilizzate e certificarne la regolarità dal punto di vista tecnico ma anche giuridico.

Perizia informatiche su indicizzazione nei motori di ricerca

La perizia ad uso legale sulle attività di SEO eseguite su siti web, relativa all’ottimizzazione su motori di ricerca, utilizzabile anche in Tribunale in processi civili o in casi specifici penali, non è da confondere con un tradizionale SEO audit, differenziandosi infatti per la finalità e le modalità di stampo forense con le quali viene eseguita. Le informazioni acquisite vengono infatti certificate tramite processi propri dell’informatica forense e, se richiesto, il perito informatico può redigere perizia tecnica SEO giurata e asseverata in Tribunale, utilizzabile per fini di Giustiziac come allegato a querela, memoria tecnica, richiesta di risarcimento, decreto ingiuntivo o opposizione a decreto ingiuntivo.

Lo Studio è in grado di fornire, oltre a Perizie giuridiche SEO su ottimizzazione per motori di ricerca, perizie tecniche informatiche forensi su attività legate al web marketing come Google AdWords o AdSense.


Contatta lo Studio d'Informatica ForenseContattateci per Informazioni o un Preventivo
Per maggiori informazioni non esitate a contattare lo Studio d'Informatica Forense tramite la Pagina Contatti.