Sblocco PIN smartphone

Si esegue sblocco smartphone protetti da PIN e password, ad esempio iPhone bloccati e disabilitati, Android con PIN, password o pattern lock dimenticato, Blackberry con protezione password. Il servizio viene fornito soltanto a coloro che sono in grado di dimostrare (tramite ad esempio fattura o ricevuta d’acquisto) di essere i legittimi proprietari dei cellulari.

Osservando filmati disponibili in rete è possibile apprendere come sbloccare iPhone disabilitati e bloccati e recuperare PIN e password di protezione, così da eseguire un recupero dati dal cellulare e accedere allo smartphone. L’attività di sblocco PIN dei telefonini è possibile solo con un certo numero di dispositivi e a patto che si verifichino alcune condizioni, per questo motivo è necessario mettersi in contatto con lo Studio di Torino per poter verificare la fattibilità dello sblocco PIN.

E’ possibile, ad esempio, trovare il PIN di accesso di iPhone 4, iPhone 4C, iPhone 5, iPhone 5C e iPhone 5S, o tablet iPad a patto che non siano stati aggiornati alla versione 9 di iOS. Nel caso in cui venga richiesto di sproteggere iPhone con iOS 7, il laboratorio possiede gli strumenti per eseguire la sprotezione in loco. Nel caso in cui fosse necessario forzare il PIN di iPhone con iOS 8, la cosa si fa più complessa poiché lo Studio usufruisce del supporto di partner abilitati al servizio di sblocco PIN come l’israeliana Cellebrite, di cui lo Studio si avvale da diversi anni.

Nel caso in cui venisse richiesto di sbloccare PIN o password di smartphone Android, il servizio di sblocco può essere eseguito in laboratorio ma la riuscita dipende da marca e modello di cellulare.

 


Contatta lo Studio d'Informatica ForenseContattateci per Informazioni o un Preventivo
Per maggiori informazioni non esitate a contattare lo Studio d'Informatica Forense tramite la Pagina Contatti.