Consulenza Informatica

La Consulenza Tecnica Informatica Forense viene fornita dal Consulente Informatico Forense per supportare il cliente in procedimenti penali o civili e in ambito stragiudiziale.

La consulenza informatica forense può essere regolamentata da nomina depositata di CTP (Consulente Tecnico di Parte) da parte di privati, studi legali ma anche di Procuratori della Repubblica, oppure in ambito civile e penale come nomina di ausiliario del Giudice in qualità di CTU (Consulente Tecnico d’Ufficio). Anche il semplice incarico professionale al consulente forense può dare avvio alla consulenza informatica forense.

Le attività svolte dal consulente tecnico vanno a supporto del cliente e comprendono le fasi di acquisizione, analisi e relazione tecnica a stretto contatto con gli Studi Legali nominati dal cliente.

I contesti nei quali può essere richiesta una consulenza informatica forense sono diversi, ad esempio:

  • analisi tecnica in caso di accesso abusivo a sistema informatico
  • analisi forense di smartphone, cellulari, computer
  • indagini informatiche in ambito aziendale in casi di dipendente infedele
  • indagini tecniche su dispositivi elettronici

Contatta lo Studio d'Informatica ForensePer informazioni o preventivi contattate lo Studio d'Informatica Forense tramite la Pagina Contatti o compilando il modulo seguente.

Nome o Ragione Sociale *

Email *

Telefono

Messaggio *

Ho letto l'informativa sul trattamento dati *
Do il mio consenso al trattamento dati *