ONIF Digital Forensics Webinar 2020

L’Associazione ONIF (Osservatorio Nazionale di Informatica Forense) con il patrocinio del Comitato Italiano Ingegneria dell’Informazione C3I e la collaborazione di Cellebrite, presenta il seminario online gratuito sulla Digital Forensics dedicato alla multimedia forensics, mobile forensics e network forensics.

ONIF - Digital Forensics Webinar 2020

L’obiettivo di questo evento online è consentire – anche in questo periodo di restrizioni – a professionisti, consulenti, avvocati, CTU informatici, CTP informatici ed esperti d’informatica forense di poter accedere ad un aggiornamento professionale con i migliori esperti del settore.

L’evento ONIF sarà dedicato a temi come multimedia forensics, validazione di estrazioni forensi di dispositivi mobili, acquisizione forense di post Instagram tramite API (indispensabile durante attività di OSINT dove è necessario cristallizzare le prove online) immagine forense di dischi Mac OS con chip T2, Filevault2 e APFS mediante MacQuisition.

L’evento è gratuito, aperto a tutti, ma a numero limitato, è quindi necessario registrarsi su EventBrite.

Il programma della conferenza ONIF sulla digital forensics – moderato dall’Ing. Ugo Lopez, referente commissione terzo settore Ordine di BA – è il seguente:

  • 15:00 – 15:05 Saluti Ing. Armando Zambrano Presidente C3I
  • 15:05 – 15:15 Introduce Paolo Reale Presidente ONIF – delegato C3I Ordine di RM
  • 15:15 – 15:40 Massimo Iuliani“Multimedia Forensics nell’era della computational photography”
  • 15:40 – 16:05 Nicola Chemello “Data validation di informazioni derivanti da estrazione mobile con altri elementi”
  • 16:05 – 16:30 Andrea Lazzarotto “Uso delle API di Instagram per l’acquisizione forense”
  • 16:30 – 16:50 Tim Thorne Senior Solutions Expert at Cellebrite – “Mac computer data access with MacQuisition”
  • 16:50 – 17:10 Cellebrite – “Sponsored talk
  • 17:10 – 17:25 Q&A saluti Paolo Reale Presidente ONIF – delegato C3I Ordine di RM
Pubblicato in eventi, formazione, Senza categoria | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su ONIF Digital Forensics Webinar 2020

Convegno su blockchain, bitcoin & cryptoasset

Mercoledì 18 novembre 2020 si terrà, in modalità webinar, il convegno su blockchain, bitcoin & cryptoasset organizzato dall’Associazione Ragione e Diritto, che vedrà la partecipazione di avvocati esperti di diritto delle nuove tecnologie, commercialisti ed esperti d’informatica forense discutere di aspetti tecnologici e questioni giuridiche.

La conferenza su blockchain, bitcoin & cryptoasset si terrà dalle ore 15:00 alle ore 18:00 e vedrà argomenti legati alla tecnologia blockchain, inclusi aspetti legati alle investigazioni digitali e perizie forensi legate alla blockchain analysis, alla natura giuridica del Bitcoin, alla compliance normativa AML e privacy e alla fiscalità delle criptomonete.

Blockchain, bitcoin & Cryptoasset - Ragione e Diritto

Il convegno su blockchain, bitcoin & cryptoasset avrà il seguente programma, relatori e moderatori:

Relatori

Dottor Paolo dal Checco
(Consulente informatico forense)
Tecnologia blockchain – Blockchain analysis e digital forensics

Dottor Stefano Capaccioli
(Dottore commercialista – presidente Associazione Assobit)
La natura giuridica dei Bitcoin – Criptovalute e fiscalità

Avvocato Marco Tullio Giordano
(Avvocato esperto di diritto delle nuove tecnologie)
Compliance normativa AML e privacy – Istituti di procedura penale – indagini e sequestri

Modera la conferenza su blockchain, bitcoin & cryptoasset:

Avvocato Alessandro Racano
(Avvocato – Partner di R&P Legal studio associato e socio dell’’associazione Ragione&Diritto

Webinar gratuito in corso di accreditamento presso il CNF

Il programma completo può essere scaricato al seguente link.

Pubblicato in eventi, formazione | Contrassegnato , , , , , , | Commenti disabilitati su Convegno su blockchain, bitcoin & cryptoasset

DL Intercettazioni, Trojan di Stato o Indipendenza

Venerdì 13 novembre 2020 alle ore 18:00 si terrà online, su piattaforma Google Meet, il seminario “DL Intercettazioni, Trojan di Stato o Indipendenza” organizzato dallo Studio Legale Napoletano Ficco and Partners, al quale avrò il piacere di partecipare come relatore.

Napolitano Ficco and Partners - DL Intercettazioni, Trojan di Stato o Indipendenza?

Il legaltalk sul DL Intercettazioni, moderato dalla Giornalista de “Il Dubbio” Valentina Angela Stella, vedrà alternarsi e interagire fra loro in un interessante programma tecnico/giuridico i seguenti relatori, elencati in ordine alfabetico:

  • Paolo Dal Checco, Consulente Informatico Forense
  • Valerio De Gioia, Giudice Prima Sezione Penale Tribunale di Roma
  • Alfonso Furgiuele, Prof. Avv. Diritto Processuale Penale Università Federico II di Napoli
  • Enrico Napolitano, Founder Studio Legale Napoletano Ficco & Partners

La partecipazione è libera, l’evento online sul DL Intercettazioni sarà diffuso su piattaforma Google Meet con il codice evento “zyz-ghdn-izp”.

Pubblicato in eventi, formazione | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati su DL Intercettazioni, Trojan di Stato o Indipendenza

Profili Critici in Materia di Intercettazioni di Comunicazioni e di Conversazioni

Giovedì 12 novembre dalle ore 16:00 alle ore 18:30, si terrà su piattaforma Zoom il seminario dal titolo “Recenti Innovazioni e Profili Critici in Materia di Intercettazioni di Comunicazioni e di Conversazioni” organizzato dalla Camera Penale di Pesaro.

Camera Penale di Pesaro - Recenti Innovazioni e Profili Critici in Materia di Intercettazioni di Comunicazioni e di Conversazioni

Il mio intervento verterà sui profili tecnici, limiti, potenzialità e ambito d’azione delle nuove metodologie d’indagine informatica tramite intercettazione, in particolare tramite captatore informatico o trojan su dispositivi informatici come smartphone, PC o IoT.

Il programma del seminario sulle intercettazioni di comunicazioni e di conversazioni, organizzato dalla Camera Penale e dall’Ordine degli Avvocati di Pesaro, è il seguente:

Introduce e modera

  • Avv. Marco Baietta (Presidente della Camera Penale di Pesaro “Vittorio Pieretti”)

Saluti istituzionali

  • Avv. Cinzia Fenici (Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Pesaro)
  • Avv. Angelo Russo (Presidente della Camera Penale, di Reggio Emilia “Giulio Bigi”)

Relatori

  • Prof.ssa Antonella Marandola (Ordinaria di Diritto Processuale Penale, Università del Sannio)
  • Prof.ssa Avv. Cristiana Valentini (Ordinaria di Diritto Processuale Penale, Università di Chieti e Pescara)
  • Dott. Paolo Dal Checco (Consulente informatico forense)

La brochure della conferenza sulle Recenti Innovazioni e Profili Critici in Materia di Intercettazioni di Comunicazioni e di Conversazioni, organizzata dalla Camera Penale di Pesaro, è disponibile a questo link. È stata avviata procedura di riconoscimento presso COA Pesaro per 3 CF.

Pubblicato in eventi, formazione | Contrassegnato , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Profili Critici in Materia di Intercettazioni di Comunicazioni e di Conversazioni

Datazione di pagine e siti web al Legal Tech Forum 2020

Durante il Legal Tech Forum 2020 – che quest’anno si terrà interamente online – avrò il piacere di parlare della datazione di pagine e siti web, all’interno della sezione di Cyber Security & Digital Forensics dell’evento.

Legal Tech Forum 2020

L’acquisizione forense dei siti web, delle pagine o dei documenti caricati su Internet è argomento ormai piuttosto consolidato, con diverse soluzioni atte a soddisfare l’esigenza di chi ha la necessità di “cristallizzare” lo stato di una risorsa online. Chiarita la possibilità di attestare, in qualche modo, la presenza e il contenuto di prove digitali online, rimane la questione dello stabilire quando sono state create o caricate sul web tali prove informatiche.

Si assiste talvolta, su questo fronte, all’approssimazione dell’operatore che – forse non conoscendo i dettagli del funzionamento dei server – improvvisa datazioni di evidenze digitali basate su parametri errati o fuorvianti o ancora ne conclude l’impossibilità, quando invece spesso i dati esistono, sono disponibili e pubblici ma è necessario sapere dove trovarli e come interpretarli.

Il webinar condurrà i partecipanti in un viaggio nel tempo, perché è nel tempo che bisogna muoversi per capire quando una pagina è nata, è stata modificata o cancellata. I parametri che permettono la datazione forense di pagine e siti web sono diversi, spesso cambiano in base al tipo di portale, CMS, documento ma seguono delle regole di base derivate anche da tecniche di OSINT, Open Source INTelligence, e informatica forense.

Datazione forense di pubblicazione di pagine e siti web

La problematica della datazione forense della data di pubblicazione di una pagina o di un sito web, al fine di poter utilizzare tale informazione in Tribunale come prova a fini legali, è tanto più sentita quanto maggiormente vengono utilizzate prove digitali in ambito penale e civile, oltre che stragiudiziale. Non è infatti più sufficiente “cristallizzare” in maniera forense l’evidenza, tramite l’acquisizione forense a fini legali delle pagine o dei siti web, diventa sempre più strategico poter fornire anche l’attribuzione delle risorse (cioè identificare in modo più o meno preciso gli autori) coì come anche la datazione della comparsa online, scrittura e pubblicazione di pagine web, foto, video, documenti (Word, Excel, PDF, software, etc…) o qualunque tipo di risorsa diffusa su Internet.

Il web è pubblico, aperto, libero e come tale tramite tecniche di OSINT e digital forensics è possibile estrarre ed elaborare diversi parametri per ricostruire la data di pubblicazione, eventuali modifiche o cancellazione di pagine e siti internet, documenti e immagini, video e registrazioni. Tramite metodologie OSINT applicate a siti web, non è necessario avere accesso al server, a livello di filesystem o di log, per poter datare con buona approssimazione gli elementi, è sufficiente collegare i vari punti raccolti in diversi luoghi e formare un quadro che può essere più o meno preciso in base alla quantità e qualità dei punti.

Ovviamente, le analisi è bene vengano fatte su una versione cristallizzata del sito o delle pagine web, così da poter validare anche in contraddittorio il risultato delle proprie attività. Ma soprattutto, le acquisizioni forensi devono includere gli elementi necessari per poter poi supportare l’analisi forense volta a ricostruire la datazione delle pagine e delle risorse a esse collegate, come immagini o documenti pdf/word/excel con relativi metadati, fogli di stile, sitemap, feed, certificati SSL o qualunque elemento possa conferire riferimenti temporali, spaziando poi verso fonti d’informazione esterne come DNS, whois, motori di ricerca o servizi di archiviazione.

Il webinar, quindi, riassumerà brevemente come interfacciare le tecniche di OSINT applicate a siti Internet con le metodologie e la strumentazione di acquisizione forense di pagine o siti web, al fine appunto raccogliere sufficienti elementi per poi datare, con la miglior approssimazione possibile, le risorse acquisite.

Interessantissimi anche i numerosi altri talk – per l’elenco dei quali rimandiamo alla pagina del Legal Tech Forum 2020 – non solo per la sezione Cyber Security & Digital Forensics, di cui riportiamo qui di seguito i talk.

Legal Tech Forum 2020 - Cyber Security & Digital Forensics

I relatori della sezione Cyber Security e Digital Forensics saranno Massimo Marabese, Paolo Dal Checco, Vincenzo Colarocco, Antonello Curreli, Olivier Giudice, Nicola Chemello e Alessandro Cantelli Forti con i seguenti titoli.

Cyber Security & Digital Forensics

Il privilegio del rischio
Massimo Marabese, Cellularline

La datazione delle pagine web e dei documenti online tra OSINT, miti e realtà
Paolo Dal Checco, Consulente Informatico Forense

La prova digitale: analisi, metodi e consigli pratici per l’acquisizione forense di una prova online
Vincenzo Colarocco, Studio Previti e Giuffrè Francis Lefebvre

Comunicazioni digitali a valore probatorio
Antonello Curreli, Multicerta

Deepfake e multimedia forensics
Oliver Giudice, iCTLab

L’analisi delle celle telefoniche e la convalida dei dati: consegnare l’ambiente digitale alla giustizia
Nicola Chemello, SecurCube

Naval forensics: il caso Costa Concordia
Alessandro Cantelli Forti, CNIT

Pubblicato in eventi, formazione | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , | Commenti disabilitati su Datazione di pagine e siti web al Legal Tech Forum 2020