Perizia sul Software

Si eseguono perizie su software, programmi, applicativi finalizzate a dimostrare il corretto funzionamento oppure al contrario la carenza in termini di prestazioni, funzionalità, presenza di difetti o bachi anche di progetto relativamente a contrattualistica stipulata, bandi di gara, capitolati.

La perizia su software o sistemi viene richiesta in genere in ambito di violazioni contrattuali, inadempienze, richieste di pagamento o rimborsi relativi a moduli/funzionalità non implementate e nei contesti nei quali il perito informatico deve certificare le caratteristiche di un particolare software a fini giudiziari.

Spesso le perizie su software, programmi e applicativi vengono richieste a seguito di errori o malfunzionamenti che hanno causato danni o perdite economiche con eventuali denunce o richieste risarcitorie e che quindi richiedono una verifica tecnica puntuale sulle possibili cause. La perizia sul software ha quindi il fine di accertare dinamiche, cause, bachi, errori progettuali o di sviluppo/implementazione contestualizzando il programma informatico nell’ambiente in cui opera.

La perizia giudiziaria può riguardare anche la certificazione della corretto funzionamento o malfunzionamento di software embedded in navigatori satellitari, elettrodomestici, automobili (caso particolare la perizia sulle centraline delle automobili), barche, navi o qualunque mezzo che faccia uso di sistemi elettronici e informatici che possono aver prodotto errori o malfunzionamenti.

Discorso diverso – ma che rientra sempre nell’ambito delle perizie software – è quello delle perizie di stima dei costi di software o applicativi. La perizia estimativa sul valore di un software coinvolge diversi aspetti tecnici e progettuali che contribuiscono a fornire una stima certificata attendibile confrontabile con quanto, ad esempio, indicato a livello di contratto, preventivo od offerta, aggiornato con eventuale stato avanzamento lavori. La perizia di valutazione economica di software si basa su modelli matematici, listini prezzi, ruoli (sviluppatore, grafico, progettista, tester, etc…), flusso di sviluppo, caratteristiche del software di cui viene richiesta perizia di stima sul valore e diversi fattori che permettono di calcolare il costo di un programma, app, applicativo, e di redigere una perizia che lo certifichi.

La perizia di stima e valutazione patrimoniale di software, applicativi, piattaforme e programmi può essere utilizzata, ad esempio, per il conferimento ex art 2465 c.c. delle proprietà al patrimonio di costituende aziende, organizzazioni, associazioni o fondazioni. Il requisito, in questo caso, è che la perizia tecnica di stima e valutazione del costo di produzione del software eseguita dallo Studio venga recepita da un Revisore Legale (Professionista di fiducia del cliente o Commercialista indicato dallo Studio tra i suoi collaboratori off counsel) che ne utilizzi il contenuto estimativo per redigere la sua Perizia di Stima ex art. 2465 c.c. da poter poi registrare e utilizzare per il conferimento di beni e servizi nella società. Beni e servizi che saranno, a seguito della perizia sul valore del software realizzata dallo Studio, i software stessi, valutati sostanzialmente in base al costo di produzione e sviluppo (progettazione, sviluppo, testing, grafica, eventuali contenuti, etc…). La relazione di stima sul valore economico di un software prodotta dallo Studio infatti ha valore puramente tecnico, per quanto possa essere una perizia giurata e asseverata, completa d’indicazioni circa i calcoli e le metodologie che portano a una valutazione oggettiva del costo di produzione di un programma, ambiente, portale, gestionale o software in genere. La perizia estimativa dello Studio sul valore del software non può quindi essere utilizzata direttamente ai fini del conferimento ex art. 2465 cc, senza essere recepita e utilizzata da un Dottore Commercialista e Revisore Legale.

Così come la perizia su siti web, anche la perizia giudiziaria su software e programmi può essere anche giurata e asseverata in Tribunali così da poter essere utilizzata in ambito civile o penale nel processo, ad uso legale. La perizia giurata sul software può essere utilizzata a fini legali e giudiziari e contiene infatti quanto serve per certificare le caratteristiche e il funzionamento/malfunzionamento di programmi, software, App, applicazioni o Sistemi Operativi.

Un particolare area delle perizie sul software è quella della perizia su procedure di gara informatizzate e gare telematiche, nelle quali il sistema gestisce l’invio della documentazione e la sottoscrizione di offerte economiche mediante apposizione firma digitale, timestamp ed eventuale caricamento su portali di gestione o invio tramite PEC che equivalgono alla chiusura della busta. Le perizie sulle gare telematiche possono diventare strategiche in caso di esclusione per errori tecnici o malfunzionamenti dei portali di gestione dei bandi per supportare ricorsi al TAR

Il prezzo di una perizia informatica o consulenza tecnica su software e programmi dipende ovviamente dalla complessità e dimensione degli stessi, valutabile in termini di moduli, linee di codice, caratteristiche, schemi di progetto, complessità del database, use case, linguaggio, sistemi operativi supportati e altri parametri che il perito esperto utilizzerà per una valutazione oggettiva delle caratteristiche o dei costi dei software. Stesso discorso per le perizie estimative su software o applicativi, non è possibile prezzario o listino prezzi ma il prezzo della perizia dipende dalle caratteristiche e dalla complessità del programma da analizzare. In base al quesito e al tipo di perizia richiesta potremo formulare preventivo gratuito indicando fattibilità e tempistiche.

Si accettano anche clienti ammessi al patrocinio a spese dello Stato – ex gratuito patrocinio – previa verifica del tipo di attività di richiesta e delle risorse eventualmente necessarie.

 


Contatta lo Studio d'Informatica ForensePer informazioni o preventivi contattate lo Studio d'Informatica Forense tramite la Pagina Contatti o compilando il modulo seguente.

Nome o Ragione Sociale *

Email *

Telefono

Messaggio *

Ho letto l'informativa sul trattamento dati *
Do il mio consenso al trattamento dati *