Perizia su Criptovalute

Lo Studio svolge perizie e indagini in ambito di criptovalute su diversi fronti, analizzando i flussi, studiando la blockchain, documentando eventuali attività illecite (es. furto di bitcoin, furto di criptovalute, riciclaggio, etc…).

Le indagini sulle criptovalute sono diventate sempre più rilevanti, a causa dell’aumento del valore delle monete matematiche e del loro numero, che ha causato episodi di furto di bitcoin, truffa, scam, raggiri, riciclaggio di denaro sporco, mining tramite malware, etc…

Perizia su Criptovalute e Bitcoin

Tramite tecniche di bitcoin ingelligence e analisi della blockchain, lo Studio è in grado di acquisire informazioni rilevanti circa transazioni, indirizzi, wallet e tracciare movimenti sospetti documentandone – utilizzando i principi d’informatica forense – gli elementi rilevanti al fine di produrre evidenze digitali in grado di diventare prove a fini giuridici in Tribunale.

Le metodologie di bitcoin forensics, invece, permettono di acquisire in maniera conforme alle leggi che regolamentano l’informatica forense le prove che documentano la presenza di wallet, indirizzi, chiavi private o pubbliche su dispositivi digitali come computer, smartphone o hardware dedicati.

Le perizie informatiche sulle criptomonete come Bitcoin, Litecoin, Ethereum, Ripple, le varie ICO con le problematiche che emergono quotidianamente di furto di bitcoin, truffa, raggiri, riciclaggio, vengono svolte in collaborazione con un team di fiducia composto da legali, commercialisti, esperti contabili che supportano l’indagine estendendola anche sul fronte giuridico, amministrativo, contabile e fiscale. La sinergia con Avvocati e Commercialisti permette di gestire casi anche importanti di furto di criptomonete con richieste di risarcimento, querele, denunce all’Autorità Giudiziaria e gestione dell’iter giudiziario, per il quale la perizia informatica è una delle componenti ma che necessita, ancora maggiormente, di una buona gestione da parte di Giuristi e Commercialisti.

Si pensi ad esempio ai vari furti che subiscono gli Exchange e per i quali gli utenti perdono i fondi (siano essi Bitcoin, Ethereum, Litecoin o altre cryptovalute) contenuti nei wallet dei quali non possono eseguire backup delle chiavi private e quindi fare withdrawal autonomamente. Sono ormai all’ordine del giorno e riguardano cifre sempre più alte, diversi tipi di criptomoneta che va oltre ai tradizionali Bitcoin o Ethereum e un numero di utenti in crescita, che necessitano di supporto tecnico, legale e contabile per gestire le varie fasi, dalla denuncia penale alla richiesta di risarcimento. Allo stesso modo, gli Exchange necessitano di supporto investigativo per comprendere le modalità con le quali è avvenuto il furto, valutare la possibilità di recupero, attribuzione, indagine.

Per gli utenti degli Exchange, quindi, dal punto di vista tecnico, è certamente necessaria l’attività d’indagine e analisi forense a fini di produzione di perizia informatica che certifichi le modalità dell’avvenuto furto, sottrazione, scomparsa di criptomoneta, l’ammontare del patrimonio dell’utente e il rapporto con l’Autorità Giudiziaria, la Polizia Giudiziaria. Dal punto di vista civilistico e penale, il furto di denaro dagli exchange rappresenta una sfida che recentemente vede nei collaboratori dello Studio i migliori partner per poter gestire gli aspetti legati a querela, denuncia, richiesta di risarcimento, provvedimenti d’urgenza in ambito di diritto penale, diritto civile e fallimentare finalizzato introduzione della azione civile fino alla fase di insinuazione al passivo, valutazione della minusvalenza e perdita a fini fiscali.

Per gli Exchange, è altresì necessario il supporto tecnico di perizia informatica per l’indagine relativa al furto ma anche il supporto giuridico e contabile di personale esperto che sia in grado di valutare le modalità con le quali sporgere denuncia, tutelare l’Exchange e gli utenti che hanno perso denaro, supportare l’Autorità Giudiziaria e la Polizia Giudiziaria nell’indagine ufficiale che certamente scaturirà dall’evento, gestire le denunce degli utenti e le richieste di rimborso o risarcimento.


Contatta lo Studio d'Informatica ForensePer informazioni o preventivi contattate lo Studio d'Informatica Forense tramite la Pagina Contatti o compilando il modulo seguente.

Nome o Ragione Sociale *

Email *

Telefono

Messaggio *

Ho letto l'informativa sul trattamento dati *
Do il mio consenso al trattamento dati *