Perito Informatico Forense

Il ruolo del Perito Forense Informatico è quello di fornire una opinione e valutazione da parte di esperto del settore nell’ambito dell’informatica forense all’interno di un processo penale o civile in Tribunale o in contenziosi stragiudiziali, previa acquisizione forense delle evidenze informatiche o digitali sulle quali è basata l’indagine. Il perito forense produce consulenza tecnica e assistenza nell’ambito dei processi civili e penali, anche tramite il ruolo e conseguente nomina di Consulente Tecnico di Parte.

Il perito forense opera in ambito penale e civile e può essere richiesto per diverse tipologie d’indagine, tra le quali alcuni tipi di reati che implicano attività di perizia informatica in ambito di processi penali in Tribunale:

  • detenzione e divulgazione di materiale pedopornografico;
  • ingiuria e diffamazione a mezzo Internet, stalking, cyberstalking, violenza privata, violenza sessuale;
  • falso, concorrenza sleale e falso in bilancio ricostruita sulla base di documenti elettronici;
  • accesso abusivo a sistemi informatici, furto di proprietà intellettuale;
  • verifica installazione (con possibilità di certificazione e/o bonifica) di apparecchiature hardware o software atte a intercettare dati e comunicazioni, come spy software e trojan;
  • truffe (in particolare quelle online come il “phishing” ma anche il pericoloso “man in the mail” detto anche “CEO fraud”, “Business Email Compromise” o”BEC Scam” oltre ai ransomware e ai ricatti virtuali su Skype, Facebook o Linkedin);
  • acquisizione certificata di messaggi di posta elettronica anche PEC, pagine web e siti Internet, traffico di rete;
  • terrorismo, furto, rapina, omicidio, suicidio, istigazione al suicidio, corruzione, concussione ed estorsione.

Anche in ambito di processi civili in Tribunale, il perito informatico forense può fornire supporto e consulenza tecnica forense, eventualmente come CTP, in contesti come i seguenti:

  • contratti di fornitura di beni e servizi informatici, come commercializzazione e distribuzione di software e hardware;
  • contratti di sviluppo software o siti web;
  • contratti di Search Engine Optimization, web marketing, advertising anche tramite Google Adwords;
  • richieste di risarcimento danni per vizi del software;
  • concorrenza sleale in azienda, copia di dati riservati o altre attività illecite commesse da dipendenti, ex dipendenti o collaboratori;
  • tutela delle banche dati aziendali e violazione delle norme Privacy sul trattamento dei dati personali in ambito aziendale;
  • estrapolazione, acquisizione e cristallizzazione certificata di messaggi di posta elettronica e siti/pagine web
  • analisi di messaggi di posta certificata PEC, verifica integrità e validità dei certificati e delle firme digitali;
  • procedimenti di separazione e divorzio, controversie tra coniugi che riguardano materiale informatico e digitale (computer, cellulari, profili social, messaggi, chat, Whatsapp, etc…).

Contatta lo Studio d'Informatica ForensePer informazioni o preventivi contattate lo Studio d'Informatica Forense tramite la Pagina Contatti o compilando il modulo seguente.

Nome o Ragione Sociale *

Email *

Telefono

Messaggio *

Ho letto l'informativa sul trattamento dati *
Do il mio consenso al trattamento dati *