Archivi tag: blockchain

L’uso illecito delle criptovalute

Mercoledì 16 dicembre 2020, dalle ore 16.00 alle ore 18.00, si terrà una diretta webinar organizzata dall’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, Circondario del Tribunale di Napoli, dal titolo “L’uso illecito delle criptovalute: come funziona e quali i mezzi di contrasto”.

ODEC - Uso Illecito delle Criptovalute

Il titolo del mio intervento presso la conferenza organizzata dall’OCDEC di Napoli sarà “Potenzialità e limiti di tracciamento e deanonimizzazione nell’ambito delle Criptomonete” e verterà sulla presentazione di alcuni princìpi su cui si basano le attività di cryptocurrency forensics e intelligence, prendendo come spunto la bitcoin forensics e le indagini digitali su bitcoin. Verranno presentate le tecniche e gli strumenti tramite i quali gli investigatori possono eseguire tentativi di deanonimizzazione di wallet, indirizzi e transazioni al fine d’identificare gli autori dei trasferimenti di moneta digitale e i proprietari dei portafogli di criptomoneta.

Il programma del webinar organizzato dall’OCDEC di Napoli sull’uso illecito delle criptovalute è disponibile a questo link per il download in pdf e viene riportato integralmente qui di seguito.

SALUTI

  • Vincenzo Moretta, Presidente ODCEC di Napoli
  • Immacolata Vasaturo Consigliere Delegato Commissione “Blockchain & Criptovalute”

INTRODUZIONE AI LAVORI

  • Vincenzo Tiby, Consigliere Delegato Commissione “Blockchain & Criptovalute

MODERAZIONE

  • Bianca Bosco, Presidente Commissione Blockchain & Criptovalute

RELAZIONI

  • Daniela Conte – Ricercatore confermato di Diritto Tributario, Università Parthenope di Napoli “Aspetti generali delle Criptovalute”
  • Paolo Dal Checco – Consulente Informatico Forense: “Potenzialità e limiti di tracciamento e deanomizzazione nell’ambito delle Criptomonete”
  • Giampiero Zito – Innovation Manager: “Gli Stablecoin come mezzo di contrasto”
  • Piera Di Stefano, Avvocato del Web®: “Criptovalute e rilevanza penale”

CONCLUSIONI

  • Bartolomeo Parretta – Vice Presidente Commissione Blockchain & Criptovalute

Convegno su blockchain, bitcoin & cryptoasset

Mercoledì 18 novembre 2020 si terrà, in modalità webinar, il convegno su blockchain, bitcoin & cryptoasset organizzato dall’Associazione Ragione e Diritto, che vedrà la partecipazione di avvocati esperti di diritto delle nuove tecnologie, commercialisti ed esperti d’informatica forense discutere di aspetti tecnologici e questioni giuridiche.

La conferenza su blockchain, bitcoin & cryptoasset si terrà dalle ore 15:00 alle ore 18:00 e vedrà argomenti legati alla tecnologia blockchain, inclusi aspetti legati alle investigazioni digitali e perizie forensi legate alla blockchain analysis, alla natura giuridica del Bitcoin, alla compliance normativa AML e privacy e alla fiscalità delle criptomonete.

Blockchain, bitcoin & Cryptoasset - Ragione e Diritto

Il convegno su blockchain, bitcoin & cryptoasset avrà il seguente programma, relatori e moderatori:

Relatori

Dottor Paolo dal Checco
(Consulente informatico forense)
Tecnologia blockchain – Blockchain analysis e digital forensics

Dottor Stefano Capaccioli
(Dottore commercialista – presidente Associazione Assobit)
La natura giuridica dei Bitcoin – Criptovalute e fiscalità

Avvocato Marco Tullio Giordano
(Avvocato esperto di diritto delle nuove tecnologie)
Compliance normativa AML e privacy – Istituti di procedura penale – indagini e sequestri

Modera la conferenza su blockchain, bitcoin & cryptoasset:

Avvocato Alessandro Racano
(Avvocato – Partner di R&P Legal studio associato e socio dell’’associazione Ragione&Diritto

Webinar gratuito in corso di accreditamento presso il CNF

Il programma completo può essere scaricato al seguente link.

Blockchain e Smart Contract al Circolo dei Lettori di Torino

Martedì 10 Dicembre alle 18.30, presso la Fondazione Circolo dei Lettori di Torino, si terrà la presentazione del libro di e con AA VV “Blockchain e Smart Contract“, edito da GFL e curato da Raffaele Battaglini (LL.M.) e Marco Tullio Giordano.

Il libro vede come autori, oltre ai curatori Raffaele Battaglini e Marco Tullio Giordano, i seguenti nomi, tutti noti nell’ambito delle criptomonete e degli smart contract: Tamara Belardi, James Bevilacqua, Oscar Borgogno, Luigi Cantisani, Benedetta Cappiello, Davide Carboni, Stefano Cerrato, Paolo Dal Checco, Davide Davico, Riccardo De Caria, Piera Di Stefano, Luca Egitto, Andrea Gaschi, Nicolino Gentile, Marco Giordano, Paolo Lessio, Mattia Minelli, Remo Morone, Paolo Nicorelli, Pietro Ortolani, Alessandro Palombo, Amedeo Perna, Cristina Poncibo’, Valeria Portale, Massimo Simbula, Niccolo’ Travia.

Blockchain e Smart Contract - Giuffré Francis Lefebvre

Il volume affronta – dal punto di vista dell’informatica giuridica – origini, significato, tecnologia, diritto e applicazioni di blockchain e smart contract, inclusi profili internazionali ed esempi concreti per i Code Lawyers, figura emergente che proietta giuristi e avvocati nel prossimo futuro.

Il libro su blockchain e smart contract apre con i concetti tecnici alla base della blockchain, approfondendo le tecnologie, le tipologie e i protocolli per poi giungere ai profili giuridici italiani e internazionali e al trattamento dei dati personali, normativa italiana e diritto. Vengono quindi presi in considerazione gli aspetti legati alla blockchain forensics e intelligence, per poi giungere agli smart contracts, approfondendo i profili di legge, la normativa italiana e profili internazionali di diritto degli smart contract. Di rilievo, i casi d’uso e le applicazioni riportate nel testo, dal corporate governance alle successioni testamentarie, smart properties e risoluzioni dispute, proprietà intellettuale e servizi pubblici, identità e tracciamento dei beni, DLT e titoli finanziari.

All’evento di presentazione del libro “Blockchain e Smart Contract” a Torino, moderato da Alessandro Galimberti, saranno presenti anche gli autori Raffaele Battaglini LL.M. (Avvocato), James Bevilacqua (AmaZix Ltd), Luigi Cantisani (Avvocato), Benedetta Cappiello (Università di Milano), Paolo Dal Checco (Consulente Tecnico Forense), Davide Davico (General Counsel Gruppo Ersel), Riccardo De Caria (Università di Torino), Luca Egitto LL.M. (avvocato), Nicolino Gentile (Avvocato), Marco Tullio Giordano (Avvocato), Mattia Minelli (Avvocato), Remo Maria Morone (Notaio), Massimo Simbula (Avvocato).

Good for All: Towards a Paradigm Shift

Venerdì 25 ottobre 2019 sarò relatore, insieme a Giacomo Zucco e Marco Pagani, moderati da Giuseppe Sabbatini, del panel “Bitcoin, between Financial Privacy and Money Laundering” all’interno dei due giorni della conferenza dal titolo “Good for All: Towards a Paradigm Shift” che si terrà presso l’Università degli Studi di Milano.

Good for All - Towards a Paradigm Shift

Durante l’intervento presso l’Università di Milano si parlerà, insieme a Giacomo Zucco, Marco Pagani e Giuseppe Sabbatini, di problematiche legate all’utilizzo illecito dei bitcoin, al money laundering, al tracciamento, deanonimizzazione e indagini su indirizzi e transazioni bitcoin con metodologie di bitcoin forensics e intelligence ma anche delle applicazioni della blockchain al mercato dei crediti che permette agli operatori finanziari e imprese di trasformare crediti in token sicuri.

Organizzata dal Dipartimento di Diritto Pubblico Italiano e Sovranazionale dell’Università degli Studi di Milano, con il patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Milano, la conferenza tratterà di tematiche specifiche e questioni generali sollevate dall’espansione della tecnologia blockchain.

Con la direzione scientifica della Dott.ssa Benedetta Cappiello e il comitato organizzativo di B. Cappiello, G. Carullo, il programma completo della conferenza è il seguente:

DAY 1 – October 25th

  • 9:00 – 9:30: Registration
  • 9:30 – 10:15: Welcome from: E. Franzini, University Chancellor; V. Nardo, Presidente Ordine Avvocati; L. Violini, Head of Department of National and Supranational Public Law
  • 10:30 –11:00: The Italian prespective:“An Introduction” (P. Ciocca, Commissario Consob)
  • 11:00 – 11:30: Coffee Break
  • 11:30 –12:15: “Regulatory Challenges: Pros and Cons According to the Bank of Italy” (G. Giambelluca, Bank of Italy, C. Poncibò, University of Turin)
  • 12:30 – 13:45: Lunch
  • 13:45 –14:15: Workshop:“Howto“mine”?” (C. Biondi Santi, BitMiner Factory,Firenze)
  • 14:30 –16:15: PlenarySession: “Blockchain in law” ( Chair: N. Boschiero, Univerity of Milan, Faculty Dean, P. de Filippi, permanent researcher at the National Center of Scientific Research (CNRS) and faculty associate at the Berkman Klein Center for Internet and Society at Harvard University, O.Goodenough, Director of the Centerf or Legal Innovation, Vermont Law School – CodeX Affiliated)
  • 16:15 – 16:45: Coffee Break
  • 16:45 –18:00: Parallel Session “Bitcoin, between Finanical Privacy and Money Laundering” (Chair: G. Sabbatini, Blockchain Education Network, BEN – Hercle s.r.l – G.Zucco, BlockchainLabit, founder, P. Dal Checco, Turin University, M. Pagani, WizKey s.r.l.)
  • 16:45 –18:15: Parallel Session “Smart legal contract: forum and applicable law issue” ( Chair: B. Cappiello, University of Milan – G. Rühl, Friederich Schiller University, Jena
    P.Bertoli, Università degli Studi dell’Insubria, A. Negri della Torre, Washington University St. Louis, BAI.G Research Center)
  • DAY 2 – October 26th
    9:30 –10:30:Plenary session: “Blockchain as a tool to achieve the SDGs” (Chair: C. Pitea, Univerity of Milan – R. della Croce, OCSE, Senior Economist, Blockchain and green finance, G. Baroncini Turrichia, HELPERBIT founder, Blockchain Project applied
    G. Coppi, Fordham University, International Humanitarian Affairs)
  • 10:30 – 11:00: Coffee break
  • 11:00 –12:30: Parallel Session “Who and how to decide?” (Chair: A. Palombo, CEOJUR – P.Ortoloni, Radboud University,Nijmegen, A. Santosuosso, Professor Università degli Studi di Pavia, J.Lassègue, Professor and Chargé de recherche CNRS)
  • 11:00 – 12:30: Parallel Session “Blockchain and Transparency Issues” ( Chair: G. Carullo, Univerity of Milan – M. Nastri, Notar, NotarChain, M.T. Giordano, LT42, A. Zwitter, Dean, Rijksuniversiteit Groningen)

Dalle Istituzioni alla Blockchain con E-Privacy a Bari

Il 3 e 4 ottobre 2019 si terrà a Bari, presso la Biblioteca dell’Ordine degli Avvocati in Piazza Enrico de Nicola, 1, la conferenza E-Privacy 2019 XXVI, Autumn Edition.

E-Privacy 2019 a Bari - Dalle Istituzioni alla Blockchain

Il tema guida della XXVI edizione di e-privacy è “Dalle Istituzioni alla Blockchain”
Condivisione, fiducia, consenso e delega attraverso la tecnologia in un mondo senza privacy?”.

La partecipazione al convegno è libera e gratuita, e l’iscrizione è facoltativa, l’evento ha il patrocinio morale dell’Ordine degli Avvocati di Bari, sono stati riconosciuti 9 crediti formativi per gli avvocati partecipanti (di qualsiasi Ordine provinciale), 3 per ogni mezza giornata.

La manifestazione e’ organizzata dal Progetto Winston Smith (un’associazione senza fini di lucro che si occupa della difesa del diritto alla privacy in Rete e fuori) e il progetto HERMES (Centro Studi Trasparenza e Diritti Umani Digitali) oltre ad altre organizzazioni, aziende e associazioni.

Il programma della conferenza E-Privacy 2019 a Bari è il seguente:

Giovedì 3 ottobre 2019 – mattina

Chairman: Marco A. L. Calamari (Progetto Winston Smith)

  • 10:00: Apertura lavori: “Conoscenza”
  • 10:05: Saluti istituzionali
  • 10:20: Monica Gobbato , Alessia Roberto e Giacomo De Simio (Sme System s.r.l.) – Dalla autentica digitale all’analisi predittiva del valore dell’opera tramite big data. Aspetti sottesi alla tecnologia nel mondo delle arti figurative
  • 10:50: Adriana Augenti (Studio Legale Augenti Diasparro) – La trasformazione tecnologica del Mercato dell’Arte
  • 11:10: Enrica Priolo (Avvocata e formatrice) – Come uso ciò che so?
  • 11:40: Marco Ciurcina (StudioLegale.it) – Privacy e condivisione della conoscenza
  • 12:00: Yvette Agostini – VR,AR,XR: l’estensione tecno-mediata dei confini della realtà percepita
  • 12:30: Alessandro Ricciuti (Bitcoin Foundation Puglia) – Delete: diritto all’oblio
  • 13:00: PAUSA PRANZO

Giovedì 3 Ottobre 2019 – pomeriggio

Chairman: Nicola Gargano

  • 15:00: Apertura lavori pomeridiani: Istituzioni e Blockchain
  • 15:05: Tommaso Scannicchio (CILD Coalizione Italiana Libertà e Diritti) – LIBRA: una bilancia in equilibrio sulla privacy
  • 15:35: Graziano Albanese – Distributed ledger technology:fiducia e trasparenza, paradigma o utopia per i servizi al cittadino nel rispetto del principio della trasparenza per le pubbliche amministrazioni.
  • 16:05: Rebecca Berto – Blockchain: dicotomia del consenso
  • 16:25: Paolo Dal Checco (Consulente Informatico Forense) e Marco Tullio Giordano (LT42) – Metodologie, procedure e limiti delle indagini forensi e di Polizia Giudiziaria su blockchain ed exchange
  • 16:55: Riccardo Fallacara (Bitcoin Foundation Puglia) – Blockchain: problem or solving
  • 16:55: Tavola Rotonda: Blockchain’s out? – Modera: Marco A. L. Calamari (Progetto Winston Smith) – Partecipano: Paolo Dal Checco (Consulente Informatico Forense), Marco Tullio Giordano (LT42), Riccardo Fallacara (Bitcoin Foundation Puglia), Giuseppe Mastronardi (Politecnico di Bari) e Claudia Cascione (Università degli Studi di Bari)
  • 18:30: Chiusura lavori prima giornata

Venerdì 4 Ottobre 2018 – mattina

Chairman: Adriana Augenti (Studio Legale Augenti Diasparro)

  • 10:00: Apertura lavori
  • 10:00: Marco A. L. Calamari (Progetto Winston Smith) – Information Overload e Social Overload
  • 10:20: Alfredo De Felice (CRC Lex) – Blockchain e DLT: un nuovo approccio all’identità digitale
  • 10:40: Roberto Reale (Libero professionista) – Tokenizzare il panopticon. Privacy, sorveglianza e consenso nella società disintermediata
  • 11:25: Raoul Chiesa (Security Brokers) – (Digital) Democracy and massive-control in the post-Snowden age
  • 12:10: Manuela Vacca (Oohmm), Renato Gabriele (Oohmm) e Giulia Seno (Giornalista) – Dal rumore alla conoscenza: l’etica e l’algoritmo per decifrare i big data
  • 12:25: Tavola Rotonda: Social Overload – Modera: Adriana Augenti (Studio Legale Augenti Diasparro) – Partecipano: Marco A. L. Calamari (Progetto Winston Smith), Roberto Reale (Libero professionista), Raoul Chiesa (Security Brokers), Marco Bellezza (Consulente M.I.S.E.) e Giovanni Battista Gallus (Circolo dei Giuristi Telematici – Nexa Center)