Archivi tag: wallet

L’informatica forense per l’eredità digitale su Focus Familia

Sul numero di maggio della rivista Focus Familia è stato gentilmente pubblicato un mio articolo intitolato “Il contributo della Digital Forensics all’eredità digitale“, nel quale affronto i temi legati alla perdita – od ove possibile al passaggio – d’informazioni legata alla perdita delle persone.

Focus Familia - Rassegna Giuresprudenziale

In particolare, sulla Rassegna Giurisprudenziale dedicata al Diritto di Famiglia, in tema di eredità digitale nell’articolo di Focus Familia tratto e approfondisco tre temi spesso affrontati durante le attività quotidiane di perizia informatica forense:

  1. l’accesso ai dispositivi informatici, protetti in genere da una password impostata dal defunto e molto spesso non nota ai suoi parenti, che perdono l’accesso a dati, informazioni, conti bancari, password e ricordi anche della loro vita con i cari estinti;
  2. l’accesso alle aree web, cloud o account remoti degli utenti passati a miglior vita, che come nel caso Apple trattato dalla Dott.ssa Guglielmetti spesso non viene concesso agli eredi, figli o congiunti di chi è scomparso;
  3. l’eredità digitale in criptovalute (es. Bitcoin, Ethereum, Zcash, Monero e altre criptomonete) che i defunti spesso non hanno provveduto a condividere – prima della loro morte – con chi rimane in vita, che quindi non ha modo di accedere al wallet lasciato in eredità dai loro cari.

Molto interessante l’editoriale a cura della collega Marilena Guglielmetti dal titolo “Mutatis mutandis: il cambiamento tecnologico, gli effetti sulla nostra vita e le sinergie tra professioni” oltre al contributo su “Storico del diritto e pioniere del digitale: il notaio oggi” del Notaio Dott. Fabio Auteri.

La rivista è scaricabile gratuitamente da questo link.

Bitcoin e analisi forense

Martedì 3 novembre alle ore 15 si terrà online una discussione sull’argomento “Bitcoin e analisi forense”, durante il quale discuterò con Francesco Piras di Brightnode delle implicazioni delle criptomonete nelle attività di perizia informatica e indagini forensi in ambito penale e civile.

Bitcoin e Analisi Forense

Gli argomenti del talk saranno diversi e verteranno sugli aspetti investigativi delle criptomonete, concentrandosi sulle tecniche, metodologie e strumenti di bitcoin forensics, presentando le problematiche e le potenzialità della blockchain forensics e blockchain intelligence, metodologie tramite le quali è possibile eseguire l’acquisizione forense e l’analisi forense delle informazioni su wallet, transazioni, indirizzi, chiavi private, chiavi pubbliche e utilizzare tali informazioni a fini giudiziari in una perizia informatica sul Bitcoin, per raccogliere le prove di eventuali furti, truffe, estorsioni, in generale di attività illecite.

L’evento sarà trasmesso in diretta sul canale Youtube di BrightNode.

Corso OSINT Interforze per FFOO e FFAA – Lab4Int

A pochi giorni dall’apertura, è stato raggiunto il numero massimo d’iscrizioni per il Corso OSINT Interforze di I livello organizzato dall’Associazione Lab4Int, 6 giornate di formazione riservata a FF.OO. e FF.AA. con l’obiettivo di fornire le conoscenze necessarie per la ricerca e la gestione delle informazioni provenienti dalle fonti aperte e delle evidenze digitali presenti nei diversi contesti operativi fin dalla loro individuazione.

Corso OSINT Interforze

Il corso OSINT sulle tecniche di Open Source Intelligence – che si terrà online dal 5 novembre 2020 al 28 gennaio 2021 – prevede parti teoriche ed esercitazioni pratiche per l’utilizzo di software gratuito di ricerca e acquisizione forense di prove digitali ottenute tramite fonti aperte.

Le lezioni sull’OSINT – Open Source Intelligence – si svolgeranno online su piattaforma opensource Jitsi gestita su server dedicato dell’Associazione Lab4Int, che permette – oltre all’interazione audio video tra tutti i partecipanti – anche la condivisione del proprio schermo in modo da seguire passo passo i partecipanti al corso.

I docenti del corso OSINT sulle fonti aperte e le indagini online sono il Dr. Giuseppe Testaì, il Dr. Pier Luca Toselli, il Dr. Paolo Dal Checco, il Sig. Antonio Broi, il Sig. Daniele Pricchiazzi e il Sig. Simone Bonifazi.

Corso OSINT di I Livello organizzato da Lab4Int

Il programma del corso con laboratorio OSINT sulle ricerche online è il seguente ed è scaricabile anche tramite brochure PDF dal seguente link:

  1. Intro – La rete internet ed i Big data
  2. OSInt e le sue varianti
  3. OSInt and Law Enforcement
  4. OSInt con tool Open Source Linux
  5. Riconoscimento di oggetti e facciale con SO Open Source Linux
  6. Social network ed social network intelligence
  7. OSInt da browser Firefox per GdF proxy dedicato
  8. Programmazione con Python per la creazione tools OSInt Home Made
  9. Salvataggio chat e pagine Social Network con strumenti Open Source Linux
  10. OSInt come strumento di indagine patrimoniale
  11. Acquisizione forense della prova informatica da web ottenuta tramite OSInt
  12. OSInt su Wallet, transazioni e criptomonete
  13. Introduzione a reti anonime, dark web e deep web
  14. Information Gathering
  15. Validazione dei dati da fonti aperte con dati da Archivi di Stato
  16. Modalità pratiche: sicurezza, anonimato, privacy
  17. Cyber Threat Intelligence
  18. Casi Pratici di Open Source Intelligence

Alla luce del fatto che i posti allocati per il corso sono esauriti in pochi giorni, l’Associazione sta pianificando di riorganizzare una nuova edizione del Corso OSINT per il 2021, verranno pubblicate informazioni sulle nuovi lezioni sull’Open Source Intelligence sulsito Lab4Int.

Indagini Digitali su Bitcoin e Criptomonete per la Scuola GdF di Polizia Economico Finanziaria

Oggi si è tenuta la lezione del Corso Mercati Finanziari della Scuola di Polizia Economico Finanziaria della Guardia di Finanza alla quale ho contribuito – con il coordinamento dell’Università degli Studi di Milano – con la docenza della lezione su “Bitcoin e Criptomonete: Sicurezza, Indagini e Sequestro Giudiziario“.

Durante la lezione tenuta per la GdF ho parlato di argomenti legati al tracciamento, deanonimizzazione e analisi delle transazioni, indirizzi e wallet Bitcoin, ponendo le basi della bitcoin forensics e bitcoin intelligence, da cui poi derivano le attività di perizia e indagine digitale sulle altre criptomonete e altcoin, concludendo la trattazione con alcune informazioni relative alle attività di perquisizione e sequestro informatico, sia di dispositivi digitali (con successiva analisi forense dei contenuti) sia confisca e sequestro di bitcoin, wallet e criptomonete che sono uno degli argomenti che di recente ha destato maggiormente l’attenzione degli organi investigativi.

Indagini su Bitcoin e Criptomonete per la Scuola di Polizia Economico Finanziaria

Nel ringraziare l’Università degli Studi di Milano per l’ottima organizzazione, che ha permesso di poter tenere il corso anche da remoto in epoca di distanziamento sociale, non posso che confermare la preparazione dei partecipanti che hanno seguito con interesse il seminario sulle attività d’indagine digitale su bitcoin e cryptocurrencies, ponendo domande e sollevando problematiche di alto livello, a testimonianza del fatto che le Forze dell’Ordine e le Forze Armate stanno procedendo speditamente e al passo con i tempi nella gestione degli aspetti investigativi dei reati legati al mondo del Bitcoin e delle criptomonete.

Seminario Interforze su DarkWeb e Indagini sulle Criptomonete

Seminario Interforze su Analisi Dark Web e Cryptocurrency Forensics

Venerdì 3 luglio 2020 dalle ore 9 alle 18 si terrà online il seminario Lab4Int, quinta giornata del First Responder Course, su “DarkWeb Analysis”, con lo scopo di fornire agli operatori di FF.OO. e FF.AA. le basi investigative per eseguire analisi sulla rete Tor e sulle criptomonete, mediante tecniche di cryptocurrency forensics e intelligence.

La lezione che avrò il piacere di tenere, per questo seminario interforze, si svolgerà dalle 9 alle 11 e riguarderà le basi delle criptomonete, in particolare del bitcoin, con approfondimenti sulla bitcoin forensics e intelligence, le possibilità di tracciamento, clusterizzazione di wallet e indirizzi, deanonimizzazione e attività investigativa in ambito cryptocurrency. Verranno fatti alcuni cenni anche sulle possibilità di confisca e sequestro di bitcoin e altre criptomonete tra le più utilizzate, mostrando i limiti e le modalità tecniche con cui vengono eseguite le attività di sequestro delle criptomonete.

A segure, Daniele Pricchiazzi terrà alcune ore di lezione su Tor, il Dark Web, l’anonimato e la possibilità di eseguire ricerche e profilazione nella rete, presentando alcuni casi pratici, tecniche d’indagine e metodologie di tracciamento.