Archivi tag: crittografia

Corso d’introduzione alla Crittografia

Corso d'Introduzione alla CrittografiaVenerdì 25 novembre, presso la sede LUISS di Viale Romania 32 a Roma, parteciperò come docente insieme all’Ing. Carlo Mauceli al corso dal titolo “Introduzione alla crittografia – L’arte di mantenere un segreto”. Il percorso formativo è organizzato da Cyber Affairs, agenzia di stampa focalizzata sui temi della cyber security, con il supporto di Microsoft e Formiche.

Il Corso di crittografia “Crypto4Dummies” mira a sviluppare le tecniche di base della crittografia attraverso un approccio teorico-pratico e si rivolge a un pubblico che si accinge per la prima volta alla tematica.

In particolare, il corso d’introduzione alla crittografia consiste in una intera giornata di studio suddivisa in due moduli. Durante la prima parte l’ing. Carlo Mauceli (National Technology Officer di Microsoft Italia) spiegherà come il dominio cyber ha modificato e modificherà il nostro stile di vita, come la tecnologia pervade le nostre azioni e quando è necessario attivare contromisure che garantiscano la nostra riservatezza.

Durante la seconda parte del corso “Crypto 4 Dummies” mi occuperò personalmente di trattare alcuni aspetti pratici e tecnologici della crittografia. Attraverso un laboratorio, verrano fornite alcune basi teoriche su crittografia simmetrica, asimmetrica, generazione di chiavi mediate protocolli come Diffie Hellman, firma digitale, algoritmi di hashing (fondamentali in ambito di computer forensics) e strumenti pratici di installazione e utilizzo di sistemi di crittografia delle comunicazioni, siano esse vocali o scritte.

Alla fine del corso, il discente potrà vantare una prima approfondita dimestichezza con i comuni mezzi di crittografia disponibili in rete o a pagamento, ottenendo un attestato di partecipazione.

Maggiori informazioni (brochure, costi e modulo d’iscrizione) si possono trovare sul sito Cyber Affairs o contattando l’organizzazione all’indirizzo [email protected]

Bitcoin Forensics al Ghislieri di Pavia

convegno-bitcoin-pavia-ghislieriGiovedì 26 novembre 2015 si terrà a Pavia il Convegno Annuale d’Informatica Giuridica dove, quest’anno, si parlerà di Bitcoin. Il titolo della giornata è “Per un pugno di bitcoin: opportunità e problemi della moneta elettronica“, si disquisirà del Bitcoin da diversi punti di vista e ci saranno relatori noti nell’ambiente pronti a dialogare con i partecipanti su un tema sempre più attuale e dibattuto.

La locandina PDF dell’evento è scaricabile da questo link, è disponibile anche una pagina Facebook dell’evento. L’evento è organizzato dall’Università di Pavia, Dipartimento di Giurisprudenza, Corso di Informatica Giuridica grazie all’inestimabile impegno del Prof. Romano ONEDA e della Segreteria Organizzativa nelle persone della Dott.ssa Avv. Luisa CURRÀ (responsabile), Dott. Riccardo COLANGELO, Dott.ssa Francesca LOMBARDI, Marika FARINA.

Bitcoin Forensics tramite la BlockchainIl mio intervento sarà sulla Bitcoin Forensics: durante la presentazione parlerò di alcuni aspetti cardinali delle crittovalute fino ad approfondire i motivi che rendono il Bitcoin un protocollo che agevola l’anonimato ma anche la tracciabilità grazie all’utilizzo della blockchain. Un’ambivalenza questa che permette a chi vuole rimanere nell’ombra di utilizzare pseudonimi per celare la propria identità e a chi vuole certificare apertamente pagamenti o incassi di farlo con altrettanta facilità. Gli aspetti tecnici e investigativi di acquisizione ed analisi dei dati – alla base della cosiddetta “Bitcoin Forensic” – saranno seguiti da alcuni cenni sui meccanismi di indagine attualmente in uso e sulle tecniche di anonimizzazione utilizzate per tentare di renderli inefficaci, contrastate da tecniche di deanonimizzazione volte a identificare i proprietari di wallet, indirizzi bitcoin e gli autori delle transazioni in criptomoneta.

L’ingresso è libero, nel limite della disponibilità dei posti, raccomandiamo però la prenotazione via email all’indirizzo [email protected]

Il programma della giornata sul Bitcoin, che si terrà al Collegio Ghislieri, ore 9.30, in Aula Magna, Piazza Ghislieri 5, Pavia, è il seguente:

SESSIONE MATTUTINA
Moderatore: prof. Romano ONEDA (Informatica giuridica – Università degli Studi di Pavia)

ore 9.30: Apertura dei lavori con il benvenuto e i saluti delle autorità
prof. Andrea BELVEDERE (Rettore del Collegio Ghislieri)
prof. Ettore DEZZA (Direttore Dipartimento di Giurisprudenza)
prof. Fabio RUGGE (Magnifico Rettore dell’Università)

ore 10.00: Che c’entra la crittografia coi soldi?
(ovvero: Come fanno Alice e Bob a scambiarsi denaro?)
prof. Corrado GIUSTOZZI
Agenzia per l’Italia Digitale; ENISA

ore 10.30: Ontologia delle valute virtuali
prof. Andrea ROSSETTI (Filosofia del diritto – Università Milano Bicocca)

ore 11.00: Dal Deep alla Silicon Valley: l’irresistibile ascesa dei Bitcoin
dott. Carola FREDIANI (Giornalista de ‘La Stampa’ e scrittrice)

ore 11.30 Intervallo

ore 11.45: Gli aspetti economici della moneta elettronica
dott. Giacomo ZUCCO (Bitcoin Evangelist)

ore 12.15: La fiscalità del bitcoin alla luce della sentenza C 264/14 del 22 ottobre 2015
dott. Paolo Luigi BURLONE (Dottore commercialista e Revisore contabile; coinlex.it)

ore 12.45: Discussione e interventi del pubblico

SESSIONE POMERIDIANA
Moderatore: prof. Giovanni ZICCARDI (Informatica giuridica – Università Milano Statale)

ore 14.30: Bitcoin senza censure
Franco CIMATTI (Presidente Bitcoin Foundation Italia)

ore 15.00: Bitcoin Forensics e Indagini sulle Criptovalute
Dr. Paolo DAL CHECCO (UniTO; Consulente Informatico Forense)

ore 15.45 Sequestro e confisca dei Bitcoin
prof. Antonio BARILI (Lab.Informatica forense, Università di Pavia)
Davide GABRINI (Lab.Informatica forense, Università di Pavia)

ore 16.30 Discussione e interventi del pubblico

ore 17.00: Conclusione del Convegno

 

Corso su Bitcoin e Dark Web

Corso sul BitcoinVenerdì 30 ottobre 2015 ho tenuto una giornata di docenza durante il corso sul Bitcoin organizzato dalla Green Sistemi di Torino. Gli iscritti sono stati più del previsto, tanto che i posti disponibili sono esauriti e per la prossima edizione con buona probabilità verrà utilizzata un’aula più capiente. Oltre al Bitcoin, si è parlato anche di Deep e Dark Web, dato che ultimamente il bitcoin viene – erroneamente – spesso associato alla rete sommersa.

La giornata è stata produttiva: i partecipanti hanno interagito con interesse durante la parte teorica del corso sui bitcoin al mattino e quella pratica del pomeriggio. Un corso sui bitcoin di una giornata non è certamente sufficiente a coprirne tutti gli aspetti, ma è abbastanza per stimolare la curiosità per il mondo delle monete crittografiche basate sulla blockchain e fornire le basi per un successivo approfondimento personale.

Durante il corso sui bitcoin organizzato dalla Green Sistemi si è parato di mining, acquisto e vendita di bitcoin, tracciabilità, legislazione, bitcoin e blockchain forensics, algoritmi crittografici, Tor, wallet e indirizzi, chiavi private e pubbliche, transazioni, double spending e diversi aspetti importanti del protocollo Bitcoin. Ho apprezzato l’interesse dimostrato dai partecipanti e le tante domande che hanno confermato come l’argomento sia stimolante e lo sia in modo trasversale, in ambito sistemistico, giornalistico, di sviluppo, economico e sociale.

Ringrazio Mirko Patti e la Green Sistemi per l’ottima organizzazione della giornata e i partecipanti per aver seguito con attenzione e dimostrato interesse in una materia affascinante come i bitcoin e la blockchain.

Sicurezza Informatica per UniTO/SUISS

Università degli Studi di TorinoMercoledì 28 ottobre 2015 sono iniziati i corsi di Sicurezza Informatica A e B per l’anno accademico 2015/2016, per i quali sono Professore a Contratto presso la Struttura Universitaria Interdipartimentale in Scienze Strategiche (SUISS) per l’Università degli Studi di Torino.

Le informazioni sui corsi, gli avvisi, gli orari aggiornati sono pubblicati nel portale dei Servizi Online della SUISS.

Il programma del corso di Sicurezza Informatica per l’Università degli Studi di Torino presso la SUISS, Struttura Universitaria Interdipartimentale in Scienze Strategiche, è il seguente:

  1. Introduzione alla sicurezza informatica
  2. Protocolli di Rete
  3. Vulnerabilità applicative, locali, di rete e componente umana
  4. Computer Forensics
  5. Cenni di Mobile, Malware e Network forensics
  6. Contromisure, firewall, antivirus, antispyware, IDS, IPS, SIEM
  7. Incident Response
  8. Progettazione sicura
  9. Crittografia
  10. Firma elettronica e autenticazione
  11. Business Continuity e Disaster Recovery
  12. Cyber War e Cyber Crime
  13. Legislazione
  14. Casi pratici e di studio

Le dispense saranno pubblicate durante il corso nelle pagine dedicate ai corsi riservate agli studenti iscritti.